Open Minds - Via Tonale 9 20125 Milano - 02 8995 4037

Scuola materna

Scuola Materna

Scuola Materna e Inglese

corsi inglese milano bambini

Sono 10 anni che ci occupiamo per i corsi dei bambini piccoli e abbiamo sviluppato una serie di accorgimenti didattici che riteniamo adatti per questi corsi di inglese, decisamente impegnativi ma di grande riscontro.

I corsi di inglese per bambini piccoli sono basati sul gioco, il canto, l'interazione in lingua.

E' fondamentale scegliere l'insegnante giusta, che abbia polso e dolcezza con i bambini, capace di interessarli.

L'attenzione dei bambini piccoli è labile e di breve periodo, ciò significa che i corsi di inglese per bambini piccoli sono molto vari, perchè turnare le attività ogni 15 minuti circa è fondamentale per mantenerli interessati.

La collaborazione con le famiglie è preziosa, anche perchè il corso sia efficace è necessario che i genitori conoscano le modalità con cui si conduce il corso e ripropongano i materiali regolarmente tra una lezione e l'altra. 


Insegnare l'inglese ai bambini della scuola materna: metodologia e attività del corso di inglese

insegnare inglese ai bambiniI corsi per bambini piccoli si avvalgono di svariati supporti, e principalmente:

  • Canzoncine in inglese (action songs): i bambini vengono stimolati con canzoncine che sono ispirate alle classiche nursery rhymes inglesi, però rimodulate per l'insegnamento. Ciò significa che le parole sono modificate, il ritmo semplificato. Le action songs propongono frasi semplici in inglese, ripetute e cadenzate, tematizzate su animali, colori, numeri, azioni e altri argomenti tipici dei corsi di inglese per bambini. Le canzoni sono ballate e mimate (da cui il nome action songs, come se fosse la nostra baby dance), e illustrate con flash cards, in modo che i bambini possano capire il significato senza avere bisogno di tradurre.
  • Schede da colorare: disegnare e colorare sono attività rilassanti per i bambini. Attraverso le schede da colorare si possono veicolare molte parole in inglese, l'importante è non abusare di questo perchè i bambini tendono a distrarsi dalla lezione se si immergono troppo in questa attività senza interazione. Però le schede sono ottime per introdurre le nuove parole e , se usate come flash cards, diventano giochi interattivi molto utili.
  • Lavoretti creativi: nei corsi di inglese viene dato ampio spazio alla manualità. I lavoretti, oltre a favorire una serie di abilità fondamentali per lo sviluppo infantile (concentrazione, coordinazione occhio-mano, etc)  sono ottimi per insegnare l'inglese perchè l'insegnante mostra ciò che fa e non deve tradurre. I bambini così imparano in inglese  i nomi dei materiali, delle azioni come tagliare incollare etc.
  • Teatro in inglese la simulazione e il teatro (dalla lettura della storia alla messa in scena di piccole scenette) è uno dei modi con cui si insegna inglese ai bambini piccoli: è molto divertente ed efficace.
  • Total Physical Response. Usare i percorsi (salire sulla sedia, scendere dalle sedie, saltare alla corda, entrare nel cerchio...) è una maniera bellissima per insegnare l'inglese ai bambini e anche molto efficace
  • Giochi  per l' inglese: I Spy, strega comanda colore, What's the time Mr Wolf, Sly Fox, Simon Says... sono tutti giochi tradizionali che veicolano molte frasi in inglese.
  • Giochi educativi: se i bambini sono grandi abbastanza, si possono usare giochi di carte, domino, tombola etc per ripassare ed introdurre nuove parole.

Altri corsi
  • Clil: progetti di inglese alla scuola primaria e secondaria

  • Esami Cambridge per bambini: vuoi saperne di piĆ¹ delle certificazioni di inglese per la scuola primaria?

  • Corsi di inglese per insegnanti presso le scuole per l'ottenimento del livello B2

  • Inglese: progetti nella scuola primaria a Milano.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy.